Categoria

Rolex

Rolex

Fondata a Londra da Hans Wilsdorf nel 1905, Rolex è diventata un colosso dell’orologeria mondiale e, quel che più conta, realizza prodotti di grande qualità, destinati a durare nel tempo e, spesso, anche a rivalutarsi. Guardato con deferenza e ammirazione da tutti i concorrenti, è attualmente il nome universalmente più noto del settore. Alle grandi intuizioni di Wilsdorf, che per primo, all’inizio del secolo, comprese lo sviluppo che avrebbe avuto l’orologio da polso, si devono due innovazioni fondamentali: la cassa a tenuta stagna e la carica automatica. Anche il nome, oggi così familiare, si deve a Wilsdorf che scelse “Rolex” perchè voleva un termine facile da pronunciare in ogni lingua. Altro suo grande merito è quello di aver voluto puntare sulla precisione e aver lanciato per primo, con decenni di anticipo rispetto algi altri, l’orologio di grande serie con certificato di cronometro, tanto che tutt’oggi sono ben più di 10 milioni i pezzi Rolex prodotti e testati secondo le norme degli osservatori prima e del C.o.S.C poi. Di improta sportiva, i modelli d’acciaio sono realizzati in una lega (pare sia un vero e proprio segreto di fabbrica) di qualità eccezionale. Tutto ciò, in unione con la tecnica ermetica della cassa, ha fatto si che orologi anche molto vecchi siano perfettamente funzionanti e in ottime condizioni estetiche. L’Oyster Perpetual può essere considerato l’archetipo dell’orologio moderno e le sue numerose varianti sono i modelli più venduti nelle aste d’epoca, con in primo piano i cronografi sportivi discendenti del Daytona. Altissime le quotazioni anche per i cronografi classici. Per i modelli di forma, invece, Rolex divenne celebre negli anni ’30 con il suo Prince, un orologio rettangolare (con il quadrante di tipo DuoDDial, ovvero con i piccoli secondi molto evidenziati) che rimane un capolavoro di design e di eleganza.

Mostrando 1–10 di 33 risultati